Editoria e News

Pubblicazioni

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Editoria e News | · Pubblicazioni

18 febbraio 2014

Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina: tutelare il paesaggio e valorizzarlo

Nuovo manuale d’uso per il cittadino, consentirà di operare interventi che abbiano un qualsiasi impatto sul paesaggio avendo a disposizione un “libretto d’istruzioni”

Immagine corrente

Se è ormai un dato acquisito che la semplificazione e la trasparenza delle procedure siano i principali valori di riferimento a cui deve ispirarsi ogni atto amministrativo, allora il "Manuale d'uso per la tutela e la gestione del paesaggio nel Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina", presentato il 12 febbraio a Bologna, rappresenta un tentativo pratico, partecipato e condiviso da parte di più istituzioni di rispondere a questa irrinunciabile esigenza.

Scaturito da una specifica richiesta da parte del Parco, il progetto, su iniziativa della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Emilia Romagna, ha preso subito i binari della multidisciplinarietà: coinvolgendo la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Bologna, Modena e Reggio Emilia, la Regione Emilia-Romagna, l'Ente Parchi Emilia Centrale, la Provincia di Modena e i Comuni di Guiglia, Marano sul Panaro e Zocca, questo manuale d'uso mira a un duplice obiettivo; da un lato, offrire ai cittadini, ai tecnici e ai professionisti che vivono e lavorano nel territorio del Parco un punto di riferimento certo e una serie di buone pratiche; dall'altro, progettare il futuro di un territorio senza rinunciare alla sua difesa e promozione.

Un'esperienza che vuole essere una sorta di "palestra" dove sperimentare una nuova cultura della valorizzazione del paesaggio, differente da quella dello sfruttamento; scrollandosi di dosso l'alone di "musealizzazione" e promuovendo buone pratiche utili sia per chi agisce, sia per chi deve valutare le proposte, il tutto sotto un unico denominatore: compatibilità e sensibilità verso l'esistente.

In termini concreti, questo nuovo strumento consentirà a chiunque abbia intenzione di operare interventi che abbiano un qualsiasi impatto sul paesaggio come, ad esempio, un intervento di ristrutturazione, la progettazione di uno spazio verde o il rifacimento di una strada, di avere a disposizione un "libretto d'istruzioni", che parte dalla storia e dalla qualità del paesaggio fino a fornire indirizzi ed esempi pratici al fine di una valutazione positiva del progetto edilizio in questione.

Oggi il protocollo d'intesa che prende il via impegna tutti questi Enti a sperimentare per un anno l'efficacia del "Manuale" nel garantire qualità ed omogeneità degli interventi, orientandone la progettazione, la realizzazione e la valutazione. Se esso risulterà uno strumento valido, non sarà un vantaggio solo per il paesaggio, ma per tutti i cittadini che vi si trovano a vivere e ad operare, anche in un'ottica di un successivo snellimento dei passaggi burocratici di valutazione e approvazione dei progetti.

Scheda informativa

Scheda informativa per "Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina: tutelare il paesaggio e valorizzarlo"
Tipologia
Pubblicazione
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Documenti

Manuale d'uso per la tutela e la gestione del paesaggio nel Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 19 febbraio 2014
Parco Sassi Manuale light.zip (14669Kb)
Protocollo d'intesa
data dell'ultimo aggiornamento: mercoledý 19 febbraio 2014
Protocollo d'intesa_29012014.pdf (72Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
fonte: Ufficio stampa Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna
data di creazione: mercoledý 19 febbraio 2014
data di modifica: mercoledý 19 febbraio 2014